HOTELS, RESTAURANTS, SHOPPING, ARTS AND EVENTS IN VENICE & VENETO

In Giudecca, non lontano dall’approdo dei vaporetti (Palanca), si trova quest’antica osteria nata sul finire dell’800, gestito a conduzione familiare.

Ha una capacità interna di 50 posti a sedere, più una suggestiva ed elegante corte contornata solo da vetrate che ospita i clienti all’aperto d’estate e al coperto (e al caldo) d’inverno. Altri posti si trovano sull’ampio e romantico plateatico lungoriva, affacciato sul Canal della Giudecca.

Appena entrati, si trova il banco frontale con i cicchetti tipici veneziani, tra i quali le gustose “polpettine della nonna” di vari tipi. In fondo un’ampia sala con i tavoli in legno, antiche travi al soffitto e le vecchie foto alle pareti che raccontano la storia delle diverse generazioni di gestori che si sono susseguite.

La cucina casalinga propone piatti tipici veneziani come spaghetti con le seppie, tagliolini granchio e gamberetti, tagliolini ai “peochi”, risi e “bisi”, risi e “cavroman”, risotto “de secole” ; tra i secondi si consigliano seppie in “tecia” con polenta, seppie ai ferri con polenta, “sarde in saor”, baccalà fritto.

Su prenotazione si eseguono menu degustazione. Si organizzano serate a tema, in particolare la grande festa in onore della notte del Redentore.

Come arrivare: in vaporetto, fermata Palanca. La si trova subito a destra.

Dati utili
Mappa