HOTELS, RESTAURANTS, SHOPPING, ARTS AND EVENTS IN VENICE & VENETO

Segreti e curiosità della zona San Samuele

La zona di San Samuele a Venezia è ormai celebre in città e nel mondo perché ospita Palazzo Grassi. Ma forse non tutti sanno che quest’area è popolata di piccoli spazi d’arte attivissimi, che – assieme alle grandi mostre di Pinault – ne fanno il riferimento cittadino per l’arte e la creatività.

Già in Campo Santo Stefano se ne possono incontrare alcuni, ma è addentrandosi verso San Samuele che si incontrano i più curiosi. Vale la pena fermarsi un attimo all’AplusA, galleria d’arte che da qualche anno è diventata punto di riferimento per i giovani artisti veneziani e non solo. Poi, se ci spingiamo qualche passo dietro il celebre Palazzo Grassi, merita una visita PrimoPiano, vivace contenitore d’arte che sceglie pittura e scultura, ma si spinge anche verso la sperimentazione con opere video e performative.

Bisogno di una pausa? A San Samuele, fuori dagli itinerari più frequentati, non mancano certo gli angolini nascosti per un po’ di relax. Da non perdere è sicuramente l’Osteria Al Bacareto, un’oasi di cucina veneziana doc, dove ombre e cicheti non mancano mai.

Pronti per riprendere le vie dell’arte, in Calle delle Botteghe lo sguardo si ferma sulle collezioni d’immagini della galleria La Salizada, che riserva sempre qualche sorpresa, come le recenti curiosissime incursioni di urban art.

Ma se dopo una lunga giornata di mostre capitate in zona proprio quando c’è una delle tante inaugurazioni o happening che costellano la night life artistica veneziana? Nessun problema, siamo nel posto giusto: non a caso si chiama Calle delle Botteghe! Da qualche anno qui potete trovare il meglio del design made in Venice: dietro ogni angolo si nasconde un piccolo atelier pronto a dischiudervi la propria magia ed è qui che potete trovare un tocco capace di cambiarvi la mise e la serata. Ci sono gioielli di design, calzature fatte a mano, vetri tutti particolari… Il vestito o l’accessorio giusto vanno cercati da Cashmeandgo, che non è solo un negozio affascinante, capace di evocare le culture lontane, quanto piuttosto un’avventura di stile vera e propria: la parola d’ordine, fra abiti e accessori, è l’hand made, di cui Giovanna Cipriani e Orsola Foscari selezionano il meglio, fra filati ricercati e pelli di prima qualità. E se preferite Cashmeandgo crea il vostro pezzo unico su misura. E ora via, pronti per la prossima inaugurazione!

Mappa