HOTELS, RESTAURANTS, SHOPPING, ARTS AND EVENTS IN VENICE & VENETO

Erede di tradizioni islamiche e bizantine, il vetro veneziano vanta una storia millenaria. Il primo documento che testimonia la presenza di una vetreria attiva a Venezia risale al 982. A tutt’oggi non sono state inventate tecniche più avanzate della canna da soffio, i maestri vetrai plasmano il vetro con pochi attrezzi in ferro e solo da loro i giovani possono apprenderne l’arte. Il risultato dipende dall’improvvisazione dell’artigiano vetraio e dalla temperatura della pasta vitrea, perciò non ci sarà mai un oggetto perfettamente identico ad un altro ed ogni pezzo si rivaluta nel tempo. I rivenditori di articoli in vetro sono numerosi, ma per essere certi di acquistare un autentico Vetro Artistico di Murano, occorre controllare che ci sia il marchio di garanzia.

INTERVISTA AL PRESIDENTE DI PROMOVETRO, GIANFRANCO  ALBERTINI

PERCHÉ E’ NATO IL CONSORZIO?

Il Consorzio nasce nel 1985 per volere della Confartigianato Venezia per permettere alle piccole aziende di presentarsi ai mercati internazionali. Siamo l’unico consorzio che promuove il vetro e che aiuta le aziende di Murano.

OBIETTIVI RAGGIUNTI

L’inserimento nei mercati internazionali anche delle aziende che non ne avevano la possibilità, partecipando ad esempio ad esposizioni a New York, Parigi, Londra, Francoforte.

La legge che nel 2001 ha dato in gestione a Promovetro il marchio Vetro Artistico di Murano: benché il Consorzio negli ultimi anni si sia allargato ed abbia acquisito importanza, non ci sentivamo sufficientemente tutelati per garantire il vetro muranese, perché questo prodotto, a differenza degli altri, è sì più bello, ma anche più costoso. Avendo una concorrenza spietata, si è fatto in modo che la Regione Veneto creasse una legge ad hoc per tutelare questo prodotto con un marchio.

IL MARCHIO: COME FUNZIONA?

Le aziende che operano nell’isola di Murano, secondo le vecchie tradizioni muranesi, devono apporre il marchio di garanzia Vetro Artistico di Murano sui loro prodotti. Sono stati istituiti due tipi di marchio, un bollino rosso per le prime lavorazioni, per chi produce vetro partendo dalla sabbia e la soda nei forni, ed un bollino blu per le seconde lavorazioni, cioè per chi usufruisce del vetro già fatto dai maestri muranesi e lo decora o ne fa specchi, ad esempio. Perchè il marchio decolli ed il cliente non si porti a casa vetro di altra provenienza, spacciato per vetro muranese, abbiamo bisogno di agire con campagne costose ed iniziative.

EVENTI / INIZIATIVE

Il porcellino di vetro – e non più un maialino vero – come premio al quarto classificato della Regata Storica, per la categoria uomini su gondolini a due remi: un’iniziativa promozionale minore, ma che fa bene alla città.

Manifestazioni di routine, come i presepi (due anni fa a Cracovia, ad esempio, quest’anno a Mantova) o decorazioni di palazzi.

In vista del coinvolgimento nel mercato internazionale, a cui si mira maggiormente, partecipiamo a Milano all’appuntamento annuale con il MACEF, il Salone Internazionale della Casa, o a Parigi alla Maison Object, una delle più grandi fiere dedicate all’oggettistica e agli accessori per la casa. Inoltre, grazie alla Regione Veneto, manderemo il grande albero creato per Natale, l’Albero delle Quattro Stagioni, alto 4 metri e mezzo, tutto illuminato e decorato con addobbi di vetro di Murano, a New York per il Columbus Day e lo doneremo alla città statunitense.

PROGETTI FUTURI

Si punta allo scambio di operatori economici internazionali con le nostre aziende. Coinvolgeremo compratori russi, indiani ed americani. Attualmente non sono rose e fiori in termini economici, è un periodo in cui si sente forte la crisi soprattutto per le piccole attività, noi imprese dobbiamo quindi rimanere uniti e uniti dobbiamo andare avanti: a Murano si lavora il vetro da mille anni e vogliamo continuare a farlo per altri mille anni.

Per informazioni: Consorzio Promovetro Murano

Sede legale: Campo San Bernardo, 1 • 30141 Murano Venezia

Sede operativa: Calle Marco da Murano 4 • 30141 Murano Venezia, tel. ++39.041.5275074 • fax ++39.041.5274351, E-Mail: promovetro@promovetro.com

www.promovetro.com • www.muranoglass.com

A cura di Elena Ferrarese