HOTELS, RESTAURANTS, SHOPPING, ARTS AND EVENTS IN VENICE & VENETO


La Riviera del Brenta è un territorio magico compreso tra le province di Venezia e Padova, che lungo il Naviglio-Brenta offre ville venete, stupendi giardini e opere d’arte. Il periodo d’oro della Riviera del Brenta è dal Cinquecento a Settecento, in quanto i ricchi patrizi veneziani avevano scelto la zona come luogo di villeggiatura ideale. Numerosissime sono le ville presenti, tutte con splendidi giardini, moltissime sono aperte al pubblico, dove ammirare l’architettura e gli affreschi presenti all’interno.

Villa Widmann Foscari
Il complesso della villa si sviluppa su tre piani: rialzato, primo e secondo. È completamente arredata con mobili d’epoca, lampadari in vetro di Murano e tendaggi broccati. Il percorso di visita sviluppato sul piano rialzato e sul piano primo propone schede tematiche dedicate agli oggetti e alle tradizioni della vita di villa e della nobiltà veneziana. Una graziosa sala è dedicata alla gondola e ai mestieri artigianali ad essa legati. La villa custodisce uno dei pochi esemplari di felze, la tradizionale copertura delle imbarcazioni veneziane. Suggestivo il Porticato della Barchessa che racchiude un Campiello in stile veneziano e la collezione di antiche carrozze. Il Parco monumentale si estende per oltre 16.000mq tra viali di carpini, rose antiche e un laghetto romantico con cipressi calvi acquatici.

Villa Pisani
La “Regina delle ville venete”, è una delle principali mete turistiche del Veneto. Situata lungo l’incantevole Rivera del Brenta, a 10 minuti da Padova e 20 da Venezia, la maestosa villa dei nobili Pisani ha ospitato nelle sue 114 stanze dogi, re e imperatori, ed oggi è un museo nazionale che conserva arredi e opere d’arte del Settecento e dell’Ottocento, tra cui il capolavoro di Gianbattista Tiepolo “Gloria della famiglia Pisani”, affrescato sul soffitto della maestosa Sala da Ballo. “Passo non si faceva senza trovar nuovo spettacolo e nuova meraviglia”, diceva del parco di Villa Pisani un entusiasta visitatore ottocentesco. E ieri come oggi il parco incanta per le scenografiche viste, le originali architetture, dalla Coffee House all’Esedra, il famoso labirinto di siepi, tra i più importanti d’Europa, la preziosa raccolta di agrumi nell’Orangerie e di piante e fiori nelle Serre Tropicali, “tutto quello che può ricreare la vista e soddisfare il gusto”, come vantava Almorò Pisani. Villa Pisani ospita grandi mostre di arte antica, moderna e contemporanea, che richiamano ogni anno oltre centocinquantamila visitatori.

Castello di Stigliano
Un fortilizio medievale sito nell’omonima frazione di Santa Maria di Sala che, sotto la dominazione della Serenissima, è stato adattato a palazzo signorile assumendo l’aspetto di una villa veneta. Le origini del castello vanno collocate in epoca romana, quando rappresentava una fortificazione al confine tra gli agri di Altino e Padova (le tracce della centuriazione sono tuttora evidenti nel cosiddetto Graticolato Romano). Dopo un lungo periodo di abbandono, di recente il palazzo ha subito ulteriori adattamenti per essere adattato a struttura ricettiva.

Villa Donà delle Rose
Il complesso della villa si trova a Salzano (VE), lungo la strada principale. Varcata una delle tre cancellate con pilastri ornati da statue settecentesche, si entra nel giardino a prato antistante l’edificio, ai lati del quale vi sono gli ingressi ad altre due zone della proprietà: a est si accede a un un’area verde con una collinetta che in origine conteneva la ghiacciaia e a ovest a un vasto parco di 48.000 metri quadrati ricco di canali, dislivelli, grotte, sentieri e una fitta vegetazione, che fu annesso alla proprietà; nel 1854 su progetto di Luigi Garzoni. In luogo delle precedenti barchesse e cappella della villa, che si trovavano a nord, fu eretto nel 1872 il complesso della filanda, notevole per i caratteri architettonici e impiantistici all’avanguardia per l’epoca.

Villa e Barchessa Giustinian Morosini
A ridosso del centro storico di Mirano si trovano i parchi pubblici delle ville Belvedere e Morosini – XXV aprile e il parco privato di Villa Errera. Di fronte a Villa Belvedere si erge il suggestivo complesso architettonico del Castelletto e delle Grotte del Belvedere, costruito nella seconda metà dell’ottocento dal nobile veneziano Vincenzo Paolo Barzizza secondo il gusto tardo romantico delle finte rovine.

Articolo liberamente ispirato da veneto.eu

ADDRESS BOOK
Villa Widmann Foscari • Via Nazionale, 420 – Mira (VE). Tel: 041424973
Villa Pisani • Via Doge Pisani, 7 – Stra (VE). Tel: 049502074
Castello Di Stigliano • Via Noalese, 7 – Stigliano di Santa Maria di Sala (VE). Tel: 0415780666
Villa Donà delle Rose • Via Miranese, 36 – Mirano (VE). Tel: 0415728366
Villa Morosini • Via Mariutto, 1 – Mirano (VE). Tel: 041 5798379

Dati utili